domenica 14 gennaio 2018

Check Point, bug Spectre e Meltdown: sandbox non sono sufficienti


Intel, AMD e ARM, aziende leader del mercato mondiale dei microchip, sono corsi ai ripari per porre rimedio alle gravi vulnerabilità "Spectre" e "Meltdown", scoperte dai ricercatori del team di Google Project Zero, che agiscono a livello dell'architettura di tutti i processori presenti nei dispositivi prodotti negli ultimi 10 anni. Ma secondo le analisi condotte dal team di ricerca di Check Point Software Technologies, fornitore mondiale specializzato nel campo della sicurezza IT, è necessario un framework di sicurezza che scenda a un livello più profondo per identificare e mitigare correttamente questi attacchi.

lunedì 8 gennaio 2018

ESET, ricerca di Windows Movie Maker: attenzione a versione truffa


I truffatori sono riusciti sorprendentemente a distribuire su larga scala una versione modificata di Windows Movie Maker progettata per sottrarre denaro agli ignari utenti. La diffusione del programma fake, rilevato dagli esperti di ESET con il nome di “Win32/Hoax.MovieMaker”, è stata accentuata dalla continua domanda di Windows Movie Maker, programma di video editing rimosso dai siti ufficiali a gennaio 2017. Ciò ha contribuito a migliorare l'indicizzazione di un sito Web che nulla ha a che fare con Microsoft, contenente il link al download di una versione modificata del software.

martedì 19 dicembre 2017

Fake news, verifica anti-bufale di Facebook: decalogo per difendersi


Un avviso ai naviganti in dieci regole. Facebook contro le fake news; a partire dal 7 aprile il più popolare dei social network ha reso disponibile un nuovo strumento, sviluppato con l’associazione no profit First Draft, per aiutare gli utenti a identificare le notizie false. La tool sarà visibile per alcuni giorni, a scopo di test, in cima al News Feed per gli utenti di 14 Paesi, tra cui l’Italia. Cliccando sopra l’icona, si accede al Centro Assistenza, in cui ci sono consigli su come individuare le notizie false: per esempio controllando l’Url del sito, investigando sulle fonti o cercando altre segnalazione sul tema.

giovedì 7 dicembre 2017

B2BGenius, Skrawl Redirect: controllo sicurezza di siti e pagine web


Un PC che viene infettato da malware può rallentare le sue prestazioni e il browser web re-indirizzare a pagine sconosciute. Un computer può essere colpito da software malevolo attraverso diversi metodi. Può avvenire per mezzo di un flash drive infetto, da allegati in messaggi di posta elettronica o tramite un file infetto che viene scaricato da un sito web. L'aggressore che ha creato il malware vuole di norma infettare il maggior numero possibile di macchine trasformandole in "zombie" che possono essere utilizzate per eseguire altre azioni come il lancio di attacchi DDoS, estrarre Bitcoin, etc.