martedì 7 settembre 2010

Identificato l’autore del gruppo choc su Facebook: "Stupriamo i bambini"

Aveva formato un gruppo su Facebook incitando alla violenza sui bambini. Adesso il promotore di questa "community", scoperta il 18 agosto dai carabinieri del Comando provinciale di Bolzano, è stato identificato: si tratta di un minorenne. La Procura della Repubblica di Bolzano ha infatti aperto un'indagine, risalendo così all'utenza telefonica utilizzata per la connessione Internet dal giovane che ha aperto il gruppo di discussione, poi chiuso. Presi i contatti con la direzione del ”social network”, negli Stati Uniti, i carabinieri bolzanini hanno ottenuto la chiusura del gruppo in breve tempo. Al momento non è noto il movente del giovane, ma altri accertamenti sono in corso sul materiale sequestrato.

Fonte: http://future-web-net.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento