martedì 5 ottobre 2010

Applicazione Latitanti per aiutare le forze dell'ordine


Uno nuovo strumento è stato sviluppato per avvicinare le persone alle istituzioni sfruttando Facebook ed aiutare quest'ultime nella caccia ai criminali. Il Ministero dell'Interno ha pubblicato la lista dei trenta latitanti più pericolosi d'Italia, e in questo ambito è nata un'applicazione (sviluppata da terzi). L'applicazione è ancora in fase sperimentale e dunque soggetta ad ulteriori miglioramenti e sviluppi. Troverete l'opzione "Latitanti" nelle bacheche di tutte le Pagine che collaboreranno a questo progetto, primo in Italia nell'ambito dei social network.

Nessun commento:

Posta un commento