martedì 12 ottobre 2010

Foto di Sarah in obitorio pubblicata su Facebook


Dopo le pagine a favore dello zio e chiuse da Facebook su segnalazione della polizia postale, spunta la foto del cadavere di una ragazzina bionda, presumibilmente proprio di Sarah Scazzi, su un tavolone di ferro dell'obitorio dell'ospedale Santissima Annunziata, che è apparsa per pochi minuti su un profilo di Facebook, visibile a tutti, denominato "Sarino Scazzi". La notizia è riportata dalla «Gazzetta del Mezzogiorno». Il profilo, scrive il quotidiano, sarebbe stato segnalato ai carabinieri, i quali avrebbero fatto appena in tempo a vedere la foto, prima di essere rimossa. Sull'episodio sarebbero in corso accertamenti con l'ausilio della polizia postale.

Nessun commento:

Posta un commento