giovedì 21 ottobre 2010

Piattaforma Java nel mirino dei cybecriminali


Secondo il centro di protezione malware di Microsoft negli ultimi mesi sono cresciuti a dismisura gli attacchi e gli exploit contro la virtual machine di Java. Ad annunciarlo è Microsoft con un post sul blog ufficiale del Microsoft Malware Protection Center. In particolare gli attacchi contro Java hanno registrato un picco nel terzo trimestre del 2010 e sono avvenuti sfruttando tre diverse vulnerabilità. Tutte le vulnerabilità sfruttate sono già state corrette da Oracle, ma il rilascio di un nuovo aggiornamento purtroppo non assicura che gli utenti lo effettuino. Per ora i dati relativi degli attacchi che sfruttano Java, non sono preoccupanti, ma va considerata la crescita elevata riscontrata negli ultimi mesi.

Nessun commento:

Posta un commento