sabato 20 novembre 2010

Falsa mail di Facebook ruba i dati personali

Gli esperti di sicurezza di Sophos segnalano una falsa email proveniente dal supporto utenti di Facebook che viene spedita in queste ore a migliaia di utenti del social network, con un messaggio in cui si avvisa della modifica, da parte del sedicente team di supporto, della password d’accesso all’account dell’utente contattato. I messaggi, che hanno una varietà di linee tematiche tra cui "Facebook Service. Una nuova password ti viene inviata", "Supporto di Facebook. La tua password è stata cambiata" e "Servizio di Facebook. Il tuo account è bloccato", hanno un file ZIP allegato, che trasporta un cavallo di Troia. La minaccia presenta le caratteristiche di ZBot, un Trojan bancario che disattiva firewall, ruba dati finanziari sensibili e fa fotografie istantanee dello schermo. Evitate di aprire gli allegati contenuti in e-mail non richieste che arrivano di punto in bianco, incoraggiando l'apertura di un allegato.

Nessun commento:

Posta un commento