mercoledì 31 dicembre 2014

Avangate Italia: massima protezione contro cyber minacce con AVG


Anche le più gravi frodi in rete possono essere contrastate, grazie agli strumenti del primario software antivirus distribuito da Avangate Italia. Qualche settimana fa, lo storico tg satirico di Canale5 ha mandato in onda un servizio riguardante una nuova e molto diffusa frode informatica. L’inchiesta ha portato alla luce un’attività illegale su internet, davvero invasiva, che invita l’utente, attraverso un messaggio ingannevole sul proprio computer, a mettere in atto delle procedure il cui risultato è il blocco totale di tutti file in esso contenuti, con conseguente richiesta di “riscatto” per la restituzione.

AVG, il primario software antivirus distribuito a livello nazionale da Avangate Italia, si pone al fianco dei propri utenti fornendo soluzioni che impediscano attacchi di questo genere e che contrastino le minacce o i programmi maligni così mutevoli e di recente creazione. Le minacce descritte nel servizio si possono raggruppare in tre categorie: 
Screenlocker: blocca il desktop con un messaggio minaccioso e relativa richiesta di pagamento per lo sblocco.
• FileCoder: codifica i file e invia una richiesta di pagamento per la decodifica.
• Cryptolocker: una combinazione delle due precedenti.

Queste sono solo alcune delle minacce informatiche che vengono rilevate e classificate giornalmente. I software per la sicurezza di AVG sono pensati per fornire la giusta protezione proponendo moduli mirati di difesa anche per minacce così attuali. Le soluzioni antivirus di AVG permettono di contrastare le minacce con strumenti specifici come Resident Shield per scansioni in tempo reale, Online Shield/LinkScanner per l’analisi di siti web e protezione durante navigazione e Email scanner per il controllo di allegati o codice maligno nelle mail.


Facendo riferimento alle tre classifiche di minacce sopra evidenziate, l’offerta AVG propone un rilevamento basato sul polimorfismo che intercetta la minaccia anche in caso di comportamento differente. Sono note, anche, le capacità native di AVG nell’intercettazione di minacce ignote prima della loro identificazione e classificazione. L’esperienza pluriennale del supporto tecnico di Avangate Italia ha evidenziato come il comportamento attento dell’utente sia indispensabile per il funzionamento ottimale anche delle migliori soluzioni antivirus. 

Si consiglia, soprattutto sui server, di evitare servizi desktop remoto aperti, con password deboli e account amministrativi disponibili. Tra le precauzioni si suggerisce di non effettuare pagamenti a fronte di possibili recuperi dei file criptati poiché risultano, nella maggioranza dei casi, operazioni inutili, fraudolente e ingannevoli. Andrea Orsucci, Direttore Tecnico di Avangate Italia: "Ogni giorno forniamo supporto per i numerosi casi di furto dei dati sensibili, manomissione dei computer, phishing e molto altro ancora". 

"Ritengo che le prime procedure di tutela e sicurezza riguardino la predisposizione di un backup dei dati ritenuti importanti, su supporto collocato in posizione fisicamente disconnessa dal pc, (un online backup è un ottimo metodo in questo senso), la prudenza nell’approcciare operazioni non sempre di propria conoscenza, l’uso di programmi con licenza legittima (minacce spesso insite in “crack/keygen”) e la manutenzione automatica del PC tramite installazione di aggiornamenti di sistema." Il consiglio è di evitare di aprire link sospetti all'interno di mail, anche se provenienti da parenti o amici. Per maggiori informazioni http://www.avangate.it/




Fonte: Garoo

Nessun commento:

Posta un commento