mercoledì 5 agosto 2015

Le soluzioni per la sicurezza G Data pronte per il nuovo Windows 10


Il 29 luglio 2015 Microsoft ha lanciato sul mercato Windows 10. Per assicurare la compatibilità del nuovo sistema operativo con le soluzioni di sicurezza G DATA, il produttore tedesco - che celebra il suo 30esimo anniversario - annuncia ai propri utenti la disponibilità di un nuovo aggiornamento gratuito. Le reti aziendali e gli utenti privati saranno perciò interamente protetti anche con Windows 10. Il nuovo sistema operativo di Redmond crea una nuova generazione di Windows per gli 1,5 miliardi di persone che utilizzano Windows oggi in 190 paesi in tutto il mondo.

Windows 10 riporta il familiare menu di avvio apprezzato da tutti ed è più veloce che mai, con l'avvio rapido e Curriculum. Microsoft dice che utilizzerà il rollout per verificare la compatibilità e per "ascoltare, imparare, e aggiornare l'esperienza di tutti gli utenti Windows 10". Anche a posteriori dell'aggiornamento al nuovo OS, i sistemi IT aziendali continueranno ad essere protetti da attacchi informatici, malware e spionaggio, grazie alla serie completa di soluzioni business per la sicurezza IT: G Data Antivirus Business, Endpoint Protection Business e Managed Endpoint Security. 

La gestione integrata dei dispositivi mobili assicura protezione a tutti i dispositivi Android e iOS mentre gli amministratori IT, grazie al pratico dashboard, possono monitorare in ogni momento tutti i dispositivi presenti nella rete aziendale ed il rispettivo livello di sicurezza. La protezione continua anche per gli utenti privati, che con le soluzioni per la sicurezza G data Antivirus, Internet Security e Total Protection beneficiano di applicazioni perfettamente compatibili con Windows 10. L'Internet Security anche quest'anno ha conseguito il bollino "Miglior Acquisto" di Altroconsumo

Microsoft ha segnalato ai propri utenti la disponibilità dell'aggiornamento al nuovo sistema operativo tramite una notifica nella barra delle applicazioni. Gli utenti che attualmente impiegano Windows 7 o 8.1 potranno aggiornare a Windows 10 a titolo gratuito. L'aggiornamento di Windows 10 è progettato per essere compatibile con il dispositivo corrente e le applicazioni. Prima dell'installazione del nuovo OS è però necessario fare attenzione ai seguenti punti. Gli utenti devono installare tutti gli aggiornamenti disponibili per il vecchio sistema operativo e aggiornare tutti i programmi utilizzati. 

La soluzione di sicurezza deve essere aggiornata e la licenza ancora valida. Microsoft ha detto che questa sarà l'ultima versione in assoluto del sistema operativo Windows. Al momento del passaggio al nuovo sistema operativo, Windows 10 conserverà così tutte le impostazioni e le soluzioni G DATA installate. Il portafoglio prodotti G DATA comprende soluzioni di sicurezza sia per privati, sia per le aziende, dalle PMI alle grandi imprese. Le soluzioni di sicurezza di G DATA sono disponibili in oltre 90 Paesi di tutto il mondo. Ulteriori informazioni su G DATA e sulle soluzioni di sicurezza sono consultabili sul sito www.gdata.it



Nessun commento:

Posta un commento